SD Factory - Laboratorio creativo ©

E-mail: info@sdfactory.it 

Tel +39 392 249 81 56


via Brigata Reggio, 29
42124 - Reggio nell'Emilia [RE]



 

orari segreteria

lunedì_ore 12:30 - 14:30

giovedì_ore 17 - 19

Sede legale

Cooperativa Onlus
CENTRO SOCIALE "PAPA GIOVANNI XXIII"
Via Madre Teresa di Calcutta 1/E
Villa Sesso di Reggio Emilia 42124

Tel. 0522/532036
E-mail: info@libera-mente.org

P.IVA 01838960357

un progetto del                                                                       

 

 

 

logo comune + educazione.png

in collaborazione con                                                                     

 

 

 

logo pg per sito.png

con il contributo della                                                                    

 

 

 

logo regione per sito_modificato_modific

Lo Studio Seltz di Reggio Emilia è una sala prove e studio di registrazione. Il Seltz ha traslocato dalla vecchia sede di via G. d’Arezzo alla nuova sede in via Brigata Reggio 29, all’interno di SD FACTORY.


PRENOTAZIONI:  studioseltz.info@gmail.com
Puoi anche contattare il nostro fonico Daniele Manzini al 324 876 5952 (chiamata o whatsapp, dalle 10 alle 18).

ORARI DI APERTURA:
Dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 23
Sabato e domenica dalle 10 alle 23

TARIFFARIO (IVA esclusa)
Turno di 2 ORE: euro 21
▪ Turno di 3 ORE: euro 28
Registrazione su chiavetta USB (non fornita): Gratuita

 

Lo studio Seltz è erede di una lunga storia musicale reggiana, sala prove e
studio di registrazione per chiunque senta il bisogno di entrare in una
stanza insonorizzata per fare della musica.

Laboratorio di ricerca e crescita musicale per giovani, il Seltz è uno spazio
attrezzato per approfondire le potenzialità del proprio strumento.
Un punto di riferimento, a Reggio Emilia, il posto giusto per sperimentarsi, esercitarsi alla creatività, sbagliare, [ri]provare.


Un luogo dove le contaminazioni sono un pretesto per esplorare nuove sonorità e tracciare nuove strade.

Insieme ai Chiostri di San Domenico, lo studio raccoglie gli slanci creativi dei giovani, li asseconda e li mette in connessione, e li restituisce alla città per la città.