top of page

TEATRO

La sostanza dei sogni

siamo fatti della stessa sostanza dei sogni impossibili
con
Luca Delmonte

Dal 5 marzo al 21 aprile
ogni martedì, dalle 18:00 alle 20:00
Gratuito, su iscrizione
Rivolto a ragazz* dai 15 ai 25 anni

Clicca sulle schede in alto "CHI", "COSA", "QUANDO" per navigare tra i contenuti del lab.

"Laboratorio teatrale per esplorare le proprie passioni e i propri sogni, le proprie fantastiche utopie, il proprio futuro.
Un luogo in cui far entrare l'immaginazione nel quotidiano e imparare a far accadere l'impossibile ogni giorno.
Uno spazio in cui far sorgere le nostre nuove primavere.
Raccontare i sogni e i desideri e trasformarli in atto creativo, per un futuro tanto più vicino, incredibilmente vicino ai propri desideri".

 

Metodologia

La tecnica teatrale utilizzata si basa sull'improvvisazione/gioco. Essa richiede al partecipante il suo apporto nell'elaborazione dei contenuti sempre guidato e monitorato dall'esperto. L’improvvisazione, il gioco,  è il mezzo utilizzato per giungere alla drammatizzazione di eventi scaturiti direttamente dal vissuto emotivo, relazionale, corporeo di ogni partecipante così da poterlo elaborare, oggettivare e trasformarlo in atto creativo. Le tecniche espressive in particolare legate alle improvvisazioni/gioco favoriscono l’individuale presa di coscienza di sé e delle proprie possibilità creative, dell’ambiente che li circonda e della società in cui vivono. Gli strumenti utilizzati sono: training-gioco, riscaldamento guidato, giochi fisici e sui suoni, improvvisazioni guidate.
 

Elementi principali del laboratorio

  • Conoscenza del corpo, della sua energia e possibilità di esprimersi attraverso le singole parti

  • Esplorazione spazio scenico nelle tre dimensioni: altezza, larghezza, profondità e nei tre livelli: a terra, in piedi, in aria 

  • Ritmo, rapporto tra suono e movimento

  • Movimento come geometria nello spazio e come libertà di rompere la geometria e seguire il movimento istintivo

  • Elementi di gestualità teatrale

  • Il gesto come atto creativo

  • Timbro ritmo e tono della voce

  • Improvvisazioni guidate sull’immaginazione

  • Giochi di fiducia /presenza/ ascolto

bottom of page